Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444 o manda una email a info@traders-mag.it

Eurostoxx50 a 4000 punti. E ora?

Newsletter del settimanale

Altrimenti ci sarebbero i dinosauri

“I have to give a lot of “maybe” answers in my world and they are never well received”. Devo rispondere...

Diversifica il tuo portafoglio

Una strategia redditizia per le materie prime I mercati hanno i loro modelli stagionali e ciclici, con configurazioni rialziste alternate...

Le 10 principali fonti di stress degli italiani in uscita dalla pandemia

Riceviamo da Allurion Technologies e pubblichiamo per i nostri lettori Un sondaggio nazionale rivela le 10 principali fonti di stress...

Il mondo è in una guerra digitale

Cambio di paradigma nella geopolitica La geopolitica descrive le interazioni tra eventi politici ed economici. La disputa tra Cina e...

La cultura spazia in rete attraverso 7 forme d’arte. E non solo. (3° e ultima parte)

Il ‘Cross Border Project’, la web serie ‘SIE7E’, gli episodi di ‘VideoDante’ e ‘La via della seta’ Nello scorso articolo,...

Ultima ora

Una grande lezione di trading live

È anche una lezione di vita Non lo facciamo spesso. Anzi non lo facciamo quasi mai.   Ma stavolta è diverso. Un metodo di trading...

Il Forex? Ormai va tutto in laterale…

La doppia sfida vinta Sembra un’era geologica fa: ma nel 2018 e soprattutto nel 2019, parlammo spesso su queste colonne,...

Scelti per te

Profitto invece di speculazione

Roland Ullrich Roland Ullrich lavora da 20 anni nel business delle equity nelle più grandi banche di Francoforte, Londra e...

Il paradosso del rischio

Selezionare titoli secondo i princìpi del basso rischio In questa strategia d’investimento, viene utilizzata l’anomalia del basso rischio per ottenere...

Il successo inizia nella mente

La psicologia del trading nel mercato azionario I potenziali trader di borsa sono convinti di poter affrontare completamente da soli...

Lo scenario
La recente revisione dell’outlook da parte del Fondo Monetario Internazionale ha addolcito la stima della recessione mondiale dello scorso anno dal 4,4% al 3,3%. Nel contempo la previsione sull’anno in corso, vede una stima di crescita al 6%, rispetto al 5,5% ipotizzato nel gennaio scorso.

L’economia mondiale è in ripresa: quella europea sconta ancora un ritardo nelle vaccinazioni rispetto al mondo americano e anglosassone, ma le prospettive di una “nuova normalità” post-covid cominciano a configurarsi in modo sempre più evidente.

Il nostro punto di vista su Eurostoxx50
In Europa l’indice Eurostoxx 50, rappresentativo dell’economia della zona Euro, ha superato di recente i massimi del 20 febbraio 2020, prima della discesa delle borse mondiali conseguenti al panico pandemico.

L’indice punta al superamento della soglia tecnica e psicologica dei 4000 punti, per andare poi a violare il massimo storico, che risale al luglio 2007. La rottura di tale massimo è importante perché costituisce un potenziale trampolino di lancio per il trend rialzista post-pandemia, interessante sia per logiche di trading di breve che di investimento a medio-lungo termine.

Da un punto di vista tecnico, il minimo segnato in marzo 2020, depurato dell’area di volatilità dell’ultima settimana di ribasso e della successiva di inizio del recupero, eguaglia i minimi segnati nel 2016, andando a costituire un supporto tecnico in area 2650-2800 su cui sviluppare un modello di calcolo di medio termine.

Tale supporto è nella zona del 50% del range creatosi fra il massimo del 2008 e il minimo del 2009. Su tale supporto il nostro algoritmo sviluppa la proiezione di calcolo dei successivi livelli, in vista del probabile prossimo sfondamento dei massimi storici.

Nel nostro modello algoritmico, ogni livello superiore al massimo che si formerà poco sopra area 4000, fornisce uno sviluppo successivo rialzista costruito con gradini di circa 300 punti: 4311, 4615 e 4919 sono i livelli dell’indice proiettati in uno scenario rialzista che accompagni la completa ripresa economica del prossimo triennio in Europa.

Uno strumento possibile per cavalcare l’ipotesi rialzista
Per l’assoluta semplicità del modello abbiamo scelto come riferimento un certificato emesso dalla svizzera Leonteq.

Si tratta di un Outperformance (CH0599560122) avente come sottostante l’indice Eurostoxx50. Dal lato rialzista il certificato sovraperforma l’indice di una volta e mezzo (150%), premiando, appunto, la visione rialzista. Peraltro, dal lato ribassista il certificato segue l’indice, replicandolo.

Il certificato è stato emesso in data 6 aprile 2021, con fixing iniziale del 30 marzo al valore dell’indice Eurostoxx di 3926.20. La scadenza del certificato è a tre anni (28 marzo 2024, con rimborso al 4 aprile 2024).

Consideriamo l’ipotesi degli scenari rialzisti previsti dal nostro algoritmo, depurando il rendimento del certificato di un punto e mezzo, considerando tali, in ipotesi, i costi di negoziazione e le commissioni.

Eurostoxx a 4311 + 9,80% rendimento netto del certificato 13,20%
Eurostoxx a 4615 + 17,5% rendimento netto del certificato 24,75%
Eurostoxx a 4919 + 25,3% rendimento netto del certificato 36,40%

E’ bene ricordare che nel caso di negazione dello scenario rialzista, il certificato, come detto sopra, avrebbe una performance negativa pari all’indice, incrementata del costo di negoziazione e commissionale.

Il certificato può essere negoziato in acquisto e in vendita sul mercato Sedex di Borsa Italiana, e quindi su tutte le piattaforme di investimento che prevedono tale mercato o presso l’intermediario bancario di propria fiducia.
Il taglio unitario dei certificati è di 1000 euro: questo lo rende adatto anche per portafogli di dimensione contenuta.

A questo link puoi trovare informazioni dettagliate sul prodotto e puoi anche seguire il suo andamento.. Cliccando su “documenti” puoi accedere inoltre a tutte le informazioni di dettaglio.

La Redazione
Traders’ Magazine Italia

P.S.: Valuta sempre attentamente la tua propensione al rischio su ogni prodotto di investimento. Le oscillazioni di mercato fanno parte del rischio e gli scenari reali possono essere diversi, in meglio o in peggio, dalle previsioni algoritmiche. Pubblichiamo il risultato dei nostri studi con professionalità e realismo. Studia sempre attentamente le caratteristiche dei prodotti e non esitare a chiederci informazioni per qualunque tua necessità. Clicca e accedi alle info.

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar: clicca per iscriverti gratis

Articoli Correlati