Ebbene si, partiamo subito da qui, dalla figura 1.

 

F1) Le tre dame

Sulla scadenza dei contratti diventano tre streghe ma poi nel periodo di contrattazione è meglio trattarle da dame! E si, hanno la stessa volubilità delle donne anche se si chiamano Futures! Fonte: dati XTB

 

Il pianeta femminile è il più affascinante, misterioso, incomprensibile e apparentemente fragile e che fa da catalizzatore per i maschietti. Prova ad aver a che fare con una bella donna, ma anche se non fosse bella cambia poco, riesci a capirla come riesci a capire l‘andamento della Borsa. Ecco, forse è più facile capire la Borsa. Forse. Bel mistero!

Eppure ci sono uomini che fan cadere molte donne apparentemente inarrivabili ai loro piedi, senza contare quelli che hanno la “fortuna” che sono le donne a corrergli dietro. Per il resto degli altri “mortali” è tutto un tribolare per racimolare qualcosa dal pianeta femminile. E dal pianeta Borsa.

Il più lungimirante di tutti è il Vasco Nazionale che già anni or sono ha capito come stavano le cose…
Ho perso un’altra occasione buona stasera, …. mi son distratto un’attimo… Colpa di Alfredo.

Ecco, c’è un colpevole, il povero Alfredo che anche stavolta … L’ha vista uscire, mano nella mano,…
e non parla neanche bene l’italiano, ma si vede che si fa capire bene quando vuole!
Tutte le sere ne accompagna a casa una diversa e chissà che cosa le racconta?

Già, chissà che cosa le racconta? Piacerebbe saperlo? Ma è semplice, ci viene data pure la risposta:
per me è la macchina che c’ha che conta.

Chiaro no? Adesso DEVE essere tutto chiaro, è la macchina che conta.

Forse con le donne non è proprio così al 100% anche se non ne ho mai vista una rifiutare un giro in Ferrari ma di certo è così in Borsa, la “macchina” fa la differenza. La mia si chiama TSI revolution. E ne sanno qualcosa chi l’ha testata. Fa la differenza!

Si ma, e i valori/livelli operativi? Macchettefrega! Comportati come con le donne, rinuncia a capirle e impara a guidare e a farti un giro sulla Ferrari. Arriveranno da sole.

Se avete letto l’articolo precedente sul massimo storico del Nasdaq io che faccio? Chiaro no?

7900 lo lascio comprare, io lo vendo, e stoppo se sbaglio. Dax e Fib, vi rimando all’articolo precedente.

-1 alla fine.

Buon lavoro.

Bruno Prelli

Bruno Prelli, mi avvicino ai mercati finanziari nel 1993 che da allora seguo costantemente e opero per gestire i miei investimenti. Ho partecipato a diversi concorsi fra cui le 2 edizioni della TRADERS’ Cup ottenendo un secondo posto nel 2014 sulle azioni e il primo posto nell’edizione 2015 sezione algotrading. Seguo costantemente i future sugli indici azionari e sulle azioni italiane. Attivo sui social o tramite il mio canale www.privatetrading.it