Belli i movimenti fatti, sono arrivati a testare perfettamente il livello chiave. Ora che cosa ci aspetta?

Il punto è questo, io non so se saliremo o se scenderemo e non mi pongo nemmeno il problema di indovinarlo. Lascio tranquillamente la “patata bollente” nelle mani del mercato “cribbio” e mi limiterò a seguirlo, già ma dove stanno i livelli critici adesso?

Semplice, è molto semplice, è per questo che l’articolo sarà breve.

A scendere abbiamo:

– Primo supportino a 19250/200. Prima area supportiva al rialzo in atto di una certa affidabilità.

-Livello critico di supporto a 18900, si, sempre lui da 6 mesi a questa parte, è di una importanza incredibile. Il vero crocevia tra long e short, lo spartiacque per eccellenza. E’ qui che si “gioca” il destino se salire o scendere.

-Livello CHIAVE a 18300.

 

F1) FIB

FIB, grafico a 5 minuti con applicato il mio indicatore di trend NATOMA. Fonte: dati Webank

 

A salire abbiamo:

  • Livello chiave/cruciale 19600, è semplicemente il livello cruciale adesso a salire. Se vogliamo salire E’ SOPRA QUI CHE DOBBIAMO STARE DEFINITIVAMENTE (struttura del trend). Possono stornare ancora fino a 19200 e meno probabile ancora fino allo spartiacque a 18900 ma poi si dovrà riprenderlo velocemente, e tranquilli, LO FARANNO, se vogliono salire.
  • Prima “resistenzina” a 20300/400, è il primo target di arrivo minimo del movimento rialzista sopra 19600, quindi overnight? Vedete voi!
  • Livello chiave 21400, è il vero target del movimento che partirà con la tenuta del 19600. Niente di meno.

Ho certezze? Assolutamente si! E’ solo questione di tempo.
Ora la “patata bollente” la passo anche a voi, io so esattamente come comportarmi.
The End

……l’avevo detto che stavolta era corto l’articolo!

 

Bruno Prelli

Bruno Prelli, mi avvicino ai mercati finanziari nel 1993 che da allora seguo costantemente e opero per gestire i miei investimenti. Ho partecipato a diversi concorsi fra cui le 2 edizioni della TRADERS’ Cup ottenendo un secondo posto nel 2014 sulle azioni e il primo posto nell’edizione 2015 sezione algotrading. Seguo costantemente i future sugli indici azionari e sulle azioni italiane. Attivo sui social o tramite il mio canale www.privatetrading.it