110 punti DAX dal primo luglio

Ultima ora

L’Italia del futuro? è questa

Il prossimo miracolo economico    Già, il futuro. E chi è in grado di prevederlo? Disegnare scenari, questo è possibile. E pensare...

Che cosa ci racconta il Vix

Venti anni in un grafico Nel periodo a ridosso della grande crisi delle dot.com, il Vix, l’indice della volatilità, noto anche come...

Scelti per te

Uscire dal triangolo

Le strategie semplici possono avere molto successo I triangoli sono fra gli schemi più comuni nel trading. Scoprite i fondamentali...

Ecco come i professionisti guadagnano con i premi al rischio sulla volatilità

Marc Gerritzen La volatilità è una classe di asset molto giovane che attira sempre più investitori in confronto alle equity,...

Procedure di Risoluzione di una Controversia

Cosa fare in caso di controversie con una banca o un broker? Molti problemi potrebbero già essere evitati con una...

Il grande ritorno    

Si annuncia essere un bel mese di luglio quello di Winning Dax.

Stefano Cezza, dopo la crisi del Covid-19, ha preso una saggia decisione per la sicurezza dei conti degli abbonati: ha continuato a pubblicare commenti, analisi e idee di trading, ma ha sospeso per qualche settimana i segnali operativi. Eccesso di volatilità, che significa eccesso nello stop loss e quindi eccesso di rischio. Stare alla finestra è meglio in questi casi.

Decisione coraggiosa da grande professionista quale egli è. E da grande professionista, i primi due segnali del mese di luglio hanno portato una bella cascata di 110 punti di Dax.

Il Winning dax è un servizio semplice, essenziale. Segnali di trading completi, basati su un metodo rigorosamente statistico spiegato con trasparenza: metodo che è la vera pietra miliare per fare trading sul dax con lo stile e i risultati del professionista.

E non solo segnali. Commenti, idee di trading, indicazioni operative, pubblicati più volte durante la settimana e a disposizione degli abbonati. Molti dicono che con quel materiale traggono altrettante ispirazioni di trading che con i segnali. E alcuni altri dichiarano apertamente che ora la loro vita da trader è diventata migliore, più sicura, grazie al fatto di avere acquisito un metodo scientifico e professionale per operare sul mercato.

C’è chi dà segnali di trading. Noi diffondiamo Cultura Finanziaria, e i segnali sono l’esempio di quella Cultura che condividiamo con i nostri Lettori e sostenitori.

Giovedì 9 luglio scorso, su Traders’ Webinar, in uno spettacolare duetto-dibattito, Stefano Cezza e Luciano Lo Casto hanno commentato le operazioni fatte sul Winning Dax. Stefano ha ripercorso i passi della statistica a favore, pienamente confermata malgrado le perturbazioni recenti subite dal mercato.

È un’ora di grande Cultura finanziaria, con due protagonisti dei mercati. Cultura, passione e un pizzico di divertimento, come piace a tutti noi: clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

 

P.S.: quando non ci sono le condizioni, si sta fermi. Questa è una grandiosa quanto coraggiosa decisione. Non tutti mantengono la lucidità per prenderla. Significa operare con i nervi saldi, senza cedere alle pressioni emotive e guardando i numeri veri, quelli della statistica e della matematica e non quelli che le nostre emozioni alle volte trasmettono al nostro cervello facendoli apparire come reali. Ecco: hai avuto una efficace dimostrazione che il trading non è operare ad ogni costo. Non è operare perché devi. Non è “perché c’è un servizio”. Perfino il non operare fa parte di un bagaglio di grande professionalità. Impariamo insieme dal professionista. Clicca per condividere con noi. Iscriviti e vedi la registrazione.

Maurizio Monti

 

Editore TRADERS’ Magazine Italia

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

UniCredit

ATFX

Directa

Articoli Correlati