Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444 o manda una email a info@traders-mag.it

Il pattern del primo impulso

Newsletter del settimanale

Ultima ora

Scelti per te

Parte 3 – First Thrust Pattern: come tradare i nuovi trend

Nei due articoli precedenti (TRADERS´ 06/2021 e 07/2021) Dave Landry ha spiegato come i trader possono partecipare a tendenze consolidate con trend knockout e pullback persistenti. Questa volta introduce il cosiddetto First Thrust Pattern, con il quale si possono evidenziare nuove tendenze.

Quando una tendenza finisce, spesso ne inizia una nuova
Le tendenze non durano per sempre. Ad un certo punto si esauriscono e di solito emerge una nuova tendenza nella direzione opposta. Tuttavia, le tendenze consolidate possono durare molto più a lungo e andare molto oltre il previsto. Quindi, quando i trader cercano di acquistare un’azione solo perché è bassa, o cercano di venderla allo scoperto solo perché è alta, spesso falliscono.

Tuttavia, potrebbero esserci indicazioni che una tendenza stia effettivamente cambiando. E spesso le azioni fanno una piccola correzione prima di riprendere questa nuova tendenza. Entrare dopo una correzione così piccola, ma solo quando la nuova tendenza mostra segni di continuazione, è l’obiettivo del modello di transizione dell’autore (vedi figura 1).

A volte la nuova tendenza inizia con il botto
I mercati spesso avviano transizioni di tendenza più ampie con una forte spinta nella nuova direzione, che coglie di sorpresa molti investitori. Per lo più sei posizionato dalla parte sbagliata del mercato e stai aspettando che i prezzi tornino di nuovo. E anche tutti coloro che vogliono vendere al massimo o acquistare al minimo stanno aspettando una correzione.

Con disappunto di tali trader, tuttavia, questa correzione potrebbe non arrivare mai. Non è raro che i mercati che stanno in un forte momentum in una nuova direzione abbiano solo una breve battuta d’arresto prima di riprendere il loro nuovo trend. I precedenti operatori di mercato saranno presto cacciati dalle loro posizioni a prezzi sfavorevoli e i cacciatori di occasioni che non si sono ancora posizionati corrono il rischio di perdere la barca.

Usa la prima correzione
Aspettando che il mercato prenda una forte spinta nella nuova direzione, evita le insidie ​​associate al classico picking top e bottom. Se intervieni ai primi segnali di una correzione e non aspetti ulteriori conferme, puoi idealmente beneficiare della situazione dei trader sopra menzionati. L’obiettivo del modello first-thrust è entrare presto in una nuova tendenza. Un tale ingresso in tendenze potenzialmente emergenti è rischioso, ma può ripagare enormemente se il movimento diventa effettivamente una nuova tendenza.

Le regole di trading per le operazioni long

  1. Il titolo deve fare un nuovo minimo. Più chiaro è questo minimo, meglio è. I minimi storici, sono i migliori. Ciò garantisce anche che il numero massimo di trader sia posizionato dalla parte sbagliata del mercato quando il trend inizia a girare.
  2. Il titolo deve quindi riprendersi in modo massiccio.
  3. Il titolo deve formare un massimo intermedio temporaneo e un successivo minimo intermedio. In altre parole, deve fare almeno un pullback da una candela, il primo segno di una correzione. La correzione a breve termine lascia pochissimo tempo agli operatori di mercato per iniziare, ma la maggior parte di loro attende (invano) una grave battuta d’arresto.
  4. Se la spinta iniziale dovesse ritracciare dopo questa breve pausa, andare long al di sopra del massimo intermedio dal punto 3. Di conseguenza, altri trader dovranno unirsi o rischiano di perdere il contatto.

Trade di esempio
Le regole descritte riguardano il setup long. Le regole short sono invertite e sono descritte di seguito utilizzando un esempio. All’inizio del sell-off nel febbraio 2020, c’è stato un gran numero di First Thrust short. Ad esempio, il titolo di Builders FirstSource (abbreviazione: BLDR) aveva precedentemente raggiunto il massimo storico (punto 1). A questo punto, tutti gli investitori hanno tratto profitto da questo valore. Ma poi ci sono vendite massicce (punto 2), così che i profitti dei precedenti acquirenti vengono rapidamente divorati. Successivamente, il titolo farà inizialmente un minimo inferiore rispetto a prima e quindi inizierà una breve correzione al rialzo (punto 3). Per i trader che erano ancora posizionati long, questo è stato un piccolo sollievo, ma è durato solo tre giorni. Al punto 4, il titolo innesca un’entrata short quando scende al di sotto del minimo del punto 3. Poi il corso precipita.

Il rischio rimane alto
Alcuni di questi schemi sono ricomparsi anche a seguito della correzione di fine ottobre 2020. Tuttavia, quando si tradano nuove tendenze, non bisogna mai dimenticare che quella che sembra una nuova tendenza emergente potrebbe essere solo una correzione in una tendenza a lungo termine. In tal modo, stai correndo un bel rischio, che l’autore ama paragonare a quello di un classico pioniere americano: come i pionieri, o trovi l’oro o ricevi frecce indiane nella parte posteriore. La buona notizia qui, tuttavia, è che tutti i principali massimi o minimi hanno un First Thrust pattern o altri modelli di tendenza emergenti. Pertanto, la prospettiva dell’oro vale sicuramente l’aumento del rischio.

I mercati sono quello che sono e le persone rimangono persone. Non appena la maggior parte delle persone inizia a fare amicizia con le tendenze a lungo termine dicendo a se stesse che “questa volta andrà bene”, è probabile che la tendenza finisca presto. Questo è il motivo per cui è fondamentale identificare i modelli di tendenza emergenti, che possono essere utilizzati per determinare quando il vecchio trend può finire e ne inizia uno nuovo.

Prospettiva
A volte una nuova tendenza inizia come un processo piuttosto che un evento come il First Thrust. Pertanto, nei prossimi articoli, l’autore mostrerà come il modello Bowtie può essere utilizzato per saltare sulle nuove tendenze combinando diverse medie mobili con l’andamento dei prezzi.

Dave Landry

Dave Landry trada dai primi anni ’90. È il fondatore di Sentive Trading, LLC, una società di trading e consulenza. Dal 1999 pubblica segnali di trading, webinar e articoli sul suo sito web. È anche autore di diversi libri, scrive per riviste, è apparso più volte in televisione ed è stato relatore a conferenze di trading internazionali. www.davelandry.com/contact

 

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, di TRADERS’ Magazine

Webinar: clicca per iscriverti gratis

Articoli Correlati