Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444

Oro: sì o no?

Newsletter del settimanale

Questo è il modo in cui oggi uso i miei strumenti sul mercato

John Bollinger è noto a livello internazionale come sviluppatore delle Bande di Bollinger utilizzate da investitori e trader di...

OVUNQUE TU SARAI di Roberto Capucci

Recensione dell’opera prima di un bravo sceneggiatore e regista con un cast di qualità Siamo nel 2008. È la Roma...

Algo-trading moderno

Robert Pardo è uno dei pionieri del trading algoritmico di future. È stato determinante nel gettare le fondamenta di...

Manchester By The Sea di Kenneth Lonergan

Recensione del film pluricandidato acclamato alla Festa del Cinema di Roma del 2016 La vita ripetitiva di un idraulico tuttofare,...

Forum dei Derivati Eurex 2020

La conferenza per gli investitori istituzionali Il Forum dei Derivati si è svolto a Francoforte per la terza volta il...

Ultima ora

Può continuare il bull market?

Il Grande Criminale del mondo Venerdì scorso, 20 febbraio, è un anniversario importante. Lo ricorderemo a lungo, consapevoli di questo, è...

Se manca, sono guai seri

La parabola dei sistemi robusti   Se hai provato ad acquistare un personal computer durante il periodo del picco pandemico, potresti avere...

Scelti per te

Oro: sì o no?

L’oro come investimento Per quanto riguarda il valore equivalente dell'oro, si può trarre un interessante confronto: le valute vanno e...

Qui il mondo gira più veloce

La Strategia Momentum con gli ETF La classica strategia momentum cerca di filtrare i titoli con il massimo slancio. Con...

La strategia delle 16 settimane di Thomas Gebert

Guadagni sul mercato azionario ogni 16 settimane È possibile battere il DAX sul lungo termine se si investe per meno...

L’oro come investimento

Per quanto riguarda il valore equivalente dell’oro, si può trarre un interessante confronto: le valute vanno e vengono, ma in cambio di un’oncia troy d’oro, anche ai tempi degli antichi romani, ad un signore di buona famiglia veniva dato un abito appropriato. Oggi, un’oncia troy di oro ha un valore che si aggira sui 1.500 euro. Per questo, un cliente dal sarto riceverà sicuramente un abito degno di un vero signore anche oggi! Si potrebbe dire che è un valore rimasto stabile per migliaia di anni, anche durante grandi fluttuazioni. Quindi vale la pena investire in metalli preziosi?

Probabilmente, tutti coloro che si occupano di investimenti finanziari, ad un certo punto hanno anche pensato di acquistare oro. Questo articolo ha lo scopo di fornire una panoramica sull’oro come mezzo d’investimento dal punto di vista di un investitore e di cogliere gli aspetti più importanti: le sue caratteristiche come mezzo di investimento, come si è comportato in passato in termini di prezzo, le migliori opportunità di investimento e altro ancora. Non si tratta, ad esempio, di diventare degli esperti di monete d’oro ma di dare ai “profani dell’oro” una prima panoramica ben fondata. L’attenzione si concentra principalmente sulla spiegazione della meccanica dei prezzi di base dell’oro e sui possibili usi.

L’oro, un investimento emotivo
Il prezioso metallo dorato è molto carico emotivamente. Coloro che credono nella caduta dell’attuale sistema monetario scommettono naturalmente sull’oro. Perché in tutte le guerre e in tutte le crisi, le persone gli hanno sempre attribuito un grande valore. Questo è di particolare importanza in Germania – a causa di diverse riforme valutarie e quindi dell’esproprio di fatto della classe media nel XX secolo. Oggi, la Germania possiede le seconde maggiori riserve di oro ufficiali al mondo dopo gli Stati Uniti, e le famiglie private tedesche ne hanno il doppio.

Quali sono le opzioni per investire in oro?
Un motivo contro l’oro come investimento: non solo non genera alcun interesse e dividendo, ma comporta anche dei costi (stoccaggio e assicurazione), motivo per cui dovrebbe essere rifiutato come fonte di investimento. Naturalmente, questo non è generalmente vero. Ma come potrebbe apparire un’aggiunta puramente pratica di oro al portafoglio degli investimenti? La variante più nota è sicuramente l’oro “fisico” che si può toccare. Inoltre, esistono anche molti tipi di forme di investimento per un conto titoli, come gli Exchanged Traded Funds (ETF), certificati, contratti di opzioni negoziati in borsa, CFD, warrant.

Lingotti e monete: oro fisico
Generalmente, i lingotti e le monete d’oro comuni, ad esempio Krugerrand o Maple Leaf, sono utilizzate come investimenti. In linea di principio, le monete più comuni nonché i lingotti d’oro, possono essere nuovamente convertiti in denaro in qualsiasi momento, vale a dire venduti in modo relativamente facile. Questo potrebbe essere più difficile con le altre innumerevoli monete d’oro coniate in quantità più piccole. Inoltre, c’è l’aspetto del collezionista, che significa che le condizioni di una moneta d’oro hanno un impatto significativo sul prezzo. Le nuove monete d’oro comuni con un elevato grado di purezza hanno in genere un prezzo al dettaglio superiore di qualche punto percentuale rispetto al prezzo dell’oro puro. (Tuttavia, il prezzo delle monete rare segue criteri diversi, così come i gioielli in oro o l’occasionale uso industriale dell’oro). Il modo migliore per acquistare oro fisico è tramite una delle principali case dell’oro. Fino a un valore di 15.000 euro, questo è possibile in modo anonimo allo sportello: oro per contanti. Poiché anche lo stoccaggio deve ovviamente essere sicuro, ci sono dei costi: in genere per una cassetta di sicurezza in una banca o in una casa dell’oro, possibilmente con anche un’assicurazione.

Titoli in oro
Vari titoli su oro, come altri titoli, sono di solito disponibili anche presso una banca depositaria, a seconda del conto titoli. Un dettaglio importante con un ETF: è sostenuto fisicamente dall’oro? Ciò significa ulteriore sicurezza in caso di crisi da parte del fornitore del fondo. Un’alternativa interessante sono i titoli di miniere d’oro o ETF su tali titoli. Le miniere d’oro si comportano spesso come un investimento a leva finanziaria in oro, perché il profitto di una miniera d’oro reagisce in modo molto sensibile al prezzo dell’oro stesso. Ciò significa che una variazione percentuale del prezzo dell’oro si traduce spesso in un movimento dei prezzi significativamente più forte nelle miniere d’oro.

Oro e tasse
Chiunque acquisti oro fisico con un’elevata purezza e senza un valore speciale per i collezionisti, attualmente non deve pagare l’IVA. Se è tenuto per più di un anno, i guadagni sulla rivendita sono esenti da tasse. Titoli di ogni tipo sull’oro, tuttavia, ad esempio ETF, certificati, CFD, future e opzioni sono soggetti alle regole dell’imposta forfettaria in Germania.

Estremamente raro, ma possibile: la confisca dell’oro
Esiste una possibilità teorica che il governo ritiri tutto l’oro fisico. Si tratta di un caso certamente improbabile, ma che qui non dovrebbe essere taciuto: questo è ciò che è successo negli Stati Uniti negli anni ’30. In questo caso, gli investitori furono costretti a consegnare il loro oro alle agenzie governative ad un prezzo al dettaglio determinato dal governo, anche sotto la minaccia di perseguimento per non conformità.

Posizionamento sul mercato
Nei mercati dei capitali, il ruolo dell’oro è una miscela di valuta e materia prima. Si può osservare che l’oro beneficia spesso di tassi di interesse reali negativi, cioè ogni volta che l’inflazione supera il tasso di interesse sul mercato, in modo che l’euro o il dollaro perdano gradualmente il potere d’acquisto. Inoltre, in periodi di crisi il capitale scorre spesso nell’oro, il che lo rende interessante come copertura. Tuttavia, è difficile fare una previsione sul momento migliore per entrare con l’oro, ma non ha nemmeno una grande di importanza. Se si investe a lungo termine (dieci anni o più), il tempo gioca solo un ruolo minore. Perché nelle fasi di boom, l’oro può temporaneamente perdere molto valore (ad esempio negli anni ’90).

Movimento dei prezzi dell’oro
L’oro spesso, ma non sempre, si correla positivamente con il tasso di cambio EUR/USD (figura 2). Allo stesso tempo, spesso non si muove come il mercato azionario. Questo lo rende un arricchimento nella maggior parte dei portafogli, perché riduce il rischio complessivo. Il fatto che ciò sia importante è dimostrato dal fatto che un premio Nobel è già stato assegnato per aver dimostrato il vantaggio di detenere asset non correlati. Quindi, in tempi di indici azionari molto elevati in tutto il mondo, detenere dell’oro può essere una buona idea. Più di recente, tuttavia, siamo stati anche ai massimi storici dell’oro con base in euro.

Quanto oro investo ora?
Molti esperti raccomandano una quota d’oro di circa il dieci percento dei propri asset. Nel caso di oro fisico, è chiaro che un investimento può essere solo a lungo termine. Per le strategie a breve termine, le posizioni in un conto titoli sono sicuramente la scelta giusta. Chiunque gestisca transazioni di writer di opzioni e trada anche oro in linea con il trend ha sperimentato che l’ultima volta che si è presentata una buona opportunità per beneficiare dell’aumento del prezzo dell’oro, era a metà del 2019.

Conclusioni
Per quanto riguarda il portafoglio di investimenti, l’oro gioca un ruolo importante. Le parti interessate che vogliono effettuare degli investimenti ragionevoli, non mettono tutte le loro uova nello stesso paniere. Da un lato, questo significa non scommettere tutto su oro o metalli preziosi. Allo stesso tempo, l’oro come miscela può essere considerato come un arricchimento. Le varie opzioni di investimento, fisiche o in titoli, consentono di effettuare investimenti in base alle preferenze dell’investitore.

Olaf Lieser

Olaf Lieser ha studiato ingegneria aerospaziale. Alla OptionsUniversum lavora come ingegnere informatico, trader e coach. Ha 30 anni di esperienza nel trading. www.optionsuniversum.de

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

Articoli Correlati