Buone notizie, ma prudenza!

C’è un nostro indicatore che parla molto chiaro. Il 13 maggio si è verificato sul Dow Jones americano un minimo molto importante. Da lì il mercato sta recuperando posizioni, per ora faticosamente. Ma da un punto di vista statistico il mercato può tornare presto bullish.

E bullish tanto da fare nuovi massimi storici sugli indici americani: entro ottobre dice il medesimo indicatore. A quota 3082 per il future dell’S&P500, per dare un numero.

Sarà così? È solo un indicatore, ovviamente. È una formula matematica-statistica, con una sua validità probabilistica. Ma niente di più che pura matematica.

Il guaio, a quanto sembra, viene dopo. Perché, sempre secondo il medesimo indicatore plottato su un time frame più lungo, saremo allora nei pressi di un fine ciclo importante. E allora quei nuovi ipotetici massimi che vedremo saranno tali per lungo tempo.

Alla formula matematica, io amo abbinare il parere degli esperti. Soprattutto di coloro che avendo mezzi e risorse a disposizione, possono costruire la sintesi logica del panorama di mercato presente e futuro. Perché la Cultura finanziaria è fatta di questo.

Per questa ragione, all’edizione straordinaria serale dell’ Investors’ Tour di Torino del 27 maggio prossimo, ho fortemente voluto un analista finanziario del calibro di Mario Romani. Senior Analyst della Direzione Studi e Ricerche di Intesa San Paolo è in grado di riferirci la vision dei mercati di uno degli osservatori finanziari più qualificati in Italia e in Europa. Perché sappiamo che l’Italia, quanto a questo, non è seconda a nessuno.

Capire dove siamo e dove stiamo andando, il compito del sestante per i navigatori. E Mario Romani ci porterà proprio il sestante per navigare in modo accorto e consapevole.

Avremo con noi Giovanni Cuniberti, accademico notissimo, cultore della finanza operativa da sempre, apprezzatissimo analista di trading ed investment: la persona più rappresentativa per entrare nell’analisi operativa dei mercati, con i suoi indicatori proprietari risultato di studi statistici elaborati in capo ad anni di ricerca, eppure facili da spiegare e da interpretare, vero punto di riferimento in una finanza operativa sempre più alla ricerca di modelli semplici e fruibili, in un mondo che appare per sua natura complesso ed intricato.

L’arte di rendere semplice il complesso attraverso il genio e l’umiltà di una Cultura superiore. Questo è Giovanni Cuniberti.

Per la parte istituzionale Ugo Perricone, di Banca IMI,  e Gabriele Villa, Directa Sim, ci illustreranno la didattica di prodotti e piattaforme in grado di soddisfare le esigenze di noi investitori e le indicazioni degli esperti.

Una squadra di esperti che avrò l’onore di coordinare in una serata straordinaria che concluderemo in un clima proverbialmente amichevole gustando insieme un aperitivo. L’Investors’ Tour, in edizione straordinaria, ti attende a Torino, il 27 maggio prossimo. Clicca per iscriverti.

P.S.La sede di Directa Sim può essere considerata a giusta ragione un tempio della Cultura del trading e dell’investment italiano. Non è un caso la scelta di tale sede. È un modo per condividere, incontrarci. Condividere la passione, senza la quale la finanza sarebbe un mondo sterile di numeri senza senso, e incontrarci per avere un confronto di idee vero, sereno, un focus irrinunciabile per essere dalla parte giusta del mercato.
Clicca per assicurarti il tuo posto.

Maurizio Monti

 

Editore INVESTORS’ Magazine Italia