Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444

Le figure di inversione: il testa e spalle

Newsletter del settimanale

Qual è la giusta dose di rischio per trade?

È un fattore da tenere decisamente in considerazione Si sente continuamente parlare di quanto sia importante usare il giusto capitale....

Strategia knock out per i dati trimestrali

Come eliminare il rischio dai dati trimestrali Chi non ha avuto la tentazione di tradare i grandi movimenti di prezzo...

Bitcoin: bolla, inversione o semplice pausa

Il Bitcoin (BTCUSD) è in una fase rialzista importante da un anno a questa parte, tanto da far riscontrare...

Il Game Changer nel trading?

Ecco come funziona il grid trading Un problema comune a molti trader è quello di cercare un buon punto di...

Anatomia del trend nell’area intraday

Le basi del trend trading Nel trading attivo, il rilevamento e la determinazione del trend sono molto importanti per ottenere...

Ultima ora

Come affrontare la Grande Disconnessione

L'abilità del Surfer “This is the time of the Great Disconnect”. Richard, mio amico dagli Stati Uniti, in una email inviatami...

Il più efficace insegnante di trading

Epoca di sbandieratori Due variabili misurano la redditività di un sistema di trading, oltreché la sua oggettiva sostenibilità. Sono: il percent profitable, la quantità percentuale...

Scelti per te

La strategia delle 16 settimane di Thomas Gebert

Guadagni sul mercato azionario ogni 16 settimane È possibile battere il DAX sul lungo termine se si investe per meno...

Analisi del volume per professionisti

Profondità di mercato, DOM e livello dei prezzi La maggior parte dei trader che ha sentito parlare dell’analisi del volume...

Tradare con le medie mobili

Tradare con successo con l’indicatore più popolare Le medie mobili (moving average o MA) sono di gran lunga gli strumenti...

Riceviamo da Money.it e pubblichiamo per i nostri lettori

Tra i reversal pattern di analisi tecnica più famosi, non si può non citare il testa e spalle, conosciuto anche come head & shoulders. L’ufficio studi di Money.it ha descritto come individuare la formazione di questo tipo di figura tecnica e proposto un esempio pratico.

La formazione della figura

Dal punto di vista grafico, nella costruzione della figura, il mercato andrà a segnare un primo massimo, che subirà un ritracciamento. I compratori rialzeranno poi la testa, fino a portare i corsi a segnare un nuovo top, superiore al precedente. Successivamente, la pressione di vendita aumenta e va a correggere l’impulso precedente: a questo punto gli acquirenti tenteranno di riportare le quotazioni verso il precedente top, senza però riuscirci. È in questo momento che seguirà il vero e proprio impulso che invertirà la tendenza. La formazione in oggetto verrà confermata quando i corsi romperanno la cosiddetta neckline, ottenuta collegando i minimi relativi delle correzioni della figura.

Operativamente, il punto di entrata sarà localizzato al pullback delle quotazioni sulla “linea del collo”, mentre lo stop loss può essere inserito al di sopra del top più alto o sopra la spalla destra, a seconda della propria propensione al rischio. Per quanto riguarda l’obiettivo invece, esso si può calcolare proiettando la distanza dalla testa alla neckline al di sotto del breakout di quest’ultima.

Se il testa e spalle è una figura di inversione di un trend rialzista, la sua versione speculare, ossia quella creata al termine di un movimento discendente, viene chiamata testa e spalle rovesciato. La costruzione e la logica seguono, all’opposto, quella della figura descritta in precedenza.

Testa e spalle: un esempio pratico

L’head and shoulders in questione si è formato sul grafico giornaliero di Fineco Bank, alla conclusione dell’intenso movimento rialzista del 2014-2015. In questo caso, la reazione dei prezzi è stata molto pulita, con i venditori che hanno iniziato il vero e proprio movimento di inversione dopo il pullback della neclkline.

L’esempio mostra un testa e spalle rovesciato sul grafico giornaliero del cambio Nzd/Usd. In questo frangente, l’impulso che ha seguito il breakout della linea del collo ha dato vita ad un intenso rally che non è mai stato ritracciato, fino al suo esaurimento.

Dalla Redazione di TRADERS’ Magazine

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

Articoli Correlati