Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444 o manda una email a info@traders-mag.it

Bitcoin: bolla, inversione o semplice pausa

Newsletter del settimanale

Ultima ora

Scelti per te

Il Bitcoin (BTCUSD) è in una fase rialzista importante da un anno a questa parte, tanto da far riscontrare il +290% di performance annuale. Da inizio anno ha fatto segnare un rialzo del 24% circa. Indubbiamente negli ultimi giorni la quotazione ha avuto un abbassamento piuttosto repentino, ma si tratta di un semplice ritracciamento o di un’inversione di lungo termine?

Bitcoin Inversione o semplice ritracciamento?
La dinamica del prezzo del Bitcoin nell’ultimo periodo suggerisce la necessità di un ritracciamento. In particolare la dimensione delle barre rialziste accompagnata da un incremento dei volumi indica una forte presenza di trader retail e la probabilità di una conformazione a bolla.

F1) Bitcoin

Fonte: piattaforma Tradingview

Cos’è una Bolla Finanziaria?
La Bolla Finanziaria si caratterizza per una forte salita dei prezzi, con un grande range delle barre e con volumi altissimi. Sono proprio i volumi però l’indice dell’anomalia del mercato: infatti la grande presenza di scambi a livelli di prezzo ormai molto alti, indica la possibilità della partecipazione massiva di trader non professionisti, che rendono per loro natura la situazione instabile ed emotiva.

F2) Bolla finanziaria


Fonte: elaborazione dell’autore

Generalmente la fase acuta di una Bolla culmina con un ribasso importante e repentino dal top di mercato che, data la presenza di piccoli investitori, genera un meccanismo di panic selling che rinforza ulteriormente la caduta dei prezzi.

Il Bitcoin è in bolla?
L’andamento del Bitcoin nelle ultime settimane, sia per dinamica di prezzi sia per presenza di volumi, suggerisce effettivamente che siamo in presenza della formazione di una Bolla. In ogni caso il movimento di ieri 11/01/2021, fa ancora pensare alla possibilità di una salita dei prezzi nel breve periodo, ma suggerisce anche di prestare una certa attenzione a movimenti rialzisti non intervallati da adeguate prese di profitto.

Bitcoin & Crypto Situazione generale
L’analisi del Bitcoin (BTCUSD) in relazione alle altre criptovalute può risultare di una certa utilità per determinare la situazione generale del mercato e comprendere meglio le prospettive nel breve periodo di questo asset d’investimento.

L’intero mercato delle cripto nel medio periodo è un momento di forza ed espansione e il Bitcoin in particolare, nel grafico di forza relativa RRG, risulta tra gli strumenti più performanti (quadrante verde).

F3) Grafico RRg Criptovalute

Fonte: stockcharts.com

Allo stesso tempo però da un’osservazione delle criptovalute più importanti possiamo osservare come molte di queste abbiano una forma e una dinamica prezzo-volume simile al Bitcoin, facendo pensare a un’eccesiva sopra-valutazione dei prezzi generalizzata.

Conclusione
La situazione generale del mercato delle cripto e del Bitcoin, fanno pensare alla necessità di un ritracciamento delle quotazioni ben più profondo di quello attuale e suggeriscono prudenza negli ingressi ai prezzi attuali.

Daniele Lavecchia
Daniele Lavecchia ha studiato sociologia e ha lavorato per diversi anni in banche d’affari italiane.
Dopo aver frequentato i corsi di trading di Larry Williams e di psicologia del trading di Andrew Menaker, si è poi specializzato nel metodo di trading di Richard D. Wyckoff.
Negli anni ha sviluppato svariati studi proprietari legati ai pattern statistici stagionali, regolarità dei mercati settimanali e intraday.
È formatore e Consulente Senior dell’Istituto Svizzero della Borsa.

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar: clicca per iscriverti gratis

Articoli Correlati