Alle soglie dell’inversione

Ultima ora

L’Italia del futuro? è questa

Il prossimo miracolo economico    Già, il futuro. E chi è in grado di prevederlo? Disegnare scenari, questo è possibile. E pensare...

Che cosa ci racconta il Vix

Venti anni in un grafico Nel periodo a ridosso della grande crisi delle dot.com, il Vix, l’indice della volatilità, noto anche come...

Scelti per te

Uscire dal triangolo

Le strategie semplici possono avere molto successo I triangoli sono fra gli schemi più comuni nel trading. Scoprite i fondamentali...

Ecco come i professionisti guadagnano con i premi al rischio sulla volatilità

Marc Gerritzen La volatilità è una classe di asset molto giovane che attira sempre più investitori in confronto alle equity,...

Procedure di Risoluzione di una Controversia

Cosa fare in caso di controversie con una banca o un broker? Molti problemi potrebbero già essere evitati con una...

Timing e prezzi

Il 16 luglio, più o meno quattro giorni. Ci siamo ormai.

La data dove i nostri sistemi algoritmici prevedono un punto di inversione, su minimi o massimi. E riguarderà un po’ tutti i mercati, a partire da quelli azionari a quelli valutari.

Di valute abbiamo parlato lunedì 13 luglio alle 18 nel webinar che l’Istituto Svizzero della Borsa ha organizzato insieme con Fabrizio Mastroforti, autore di Robin Forex sul portale di Raccomandazioni di Borsa.

Si è trattato di una occasione per parlare di quello che potrà avvenire sul mercato delle valute: se i mercati azionari hanno rintracciato da un massimo relativo, è possibile una discesa dell’eurodollaro. Abbiamo visto i livelli possibili e anche l’ipotesi inversa.

Sulla scia dell’eurodollaro abbiamo esaminato altri cambi legati al dollaro, la cui volatilità potrebbe aumentare nei prossimi giorni dopo l’improvvisa contrazione patita nelle ultime due settimane.

Risveglio della volatilità che potrebbe rendere molto fruttuoso il periodo immediatamente successivo al punto di inversione: se preso al momento giusto, potrebbe costituire una opportunità importante ed imperdibile per portare a casa dei profitti.

Una serata di grande Cultura finanziaria, mettendo a confronto le tecniche di Robin Forex con i livelli e il timing di previsione dei nostri algoritmi. Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

 

P.S.: Il calcolo del timing di inversione è un algoritmo basato sulla elasticità dei prezzi. Sostanzialmente, la probabilità statistica applicata a diversi mercati contemporaneamente che possa verificarsi una condizione di “elastico troppo tirato”, per cui, necessariamente, quell’elastico deve ritrarsi. Dietro c’è una tecnologia basata su decine di anni di studi e di esperienza. Il modello è assolutamente originale e permette di rappresentare interessanti ipotesi di scenari futuri, con l’obiettivo di avere una visione di carattere generale sui mercati. Insieme con tecniche di trading collaudate, costituisce un grande volano per fare trading di successo, perfino quando l’algoritmo sbaglia la previsione. È infatti la tecnica basata su statistica a condurre le operazioni: la visione di scenario fornisce la giusta rappresentazione della possibile realtà in cui il mercato si sta muovendo. Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

 

Maurizio Monti

 

Editore TRADERS’ Magazine Italia

Articolo precedentePerchè un portafoglio vince?
Articolo successivoLe Super 6

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

UniCredit

ATFX

Directa

Articoli Correlati