Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444 o manda una email a info@traders-mag.it

PETROLIO ED ENERGETICI CON ENI ATTESI PER UN RIALZO

Newsletter del settimanale

Ultima ora

Scelti per te

Crude il Wti in rialzo

Il prezzo del petrolio dopo un lungo momento di stallo ha cominciato a muoversi al rialzo. Il movimento attuale di prezzo ha origine dalla falsa rottura del 2 novembre 2020, che ha generato una reazione elastica rialzista. L’avvicinamento alla zona dei 42$ e l’eventuale superamento, potrebbe aprire ulteriori avanzamenti della quotazione.

F1) Crude Oil WTI

Fonte: piattaforma Tradingview elaborazione dell’autore
Settore Energetico leader di performance nel breve

Nell’analisi della rotazione settoriale dei titoli dello S&P500, il settore energetico appare in netta leadership, insieme al settore finanziario e a quello industriale, già citati in un articolo della settimana scorsa. All’interno del settore energetico la situazione appare però piuttosto eterogenea, con alcuni sotto-settori (industrie) in deciso rialzo e altri ancora piuttosto deboli.

F2) Grafico RRg della rotazione settoriale

Fonte: piattaforma Stockchart elaborazione dell’autore

In grande rialzo troviamo ad esempio l’indice dell’industria di attrezzature e servizi petroliferi, che nella giornata odierna ha attraversato la media mobile a 200 giorni. All’interno di questa industria segnaliamo il titolo Patterson-UTI Energy (PTEN), che così come fatto dall’indice, ha superato la media mobile a 200 periodi e che da questa zona è possibile produca un movimento ancor più consistente nei prossimi giorni.

F3) Indice dell’industria di attrezzature e servizi petroliferi

Fonte: piattaforma Stockchart elaborazione dell’autore

Azioni Eni in deciso rialzo sotto la spinta del petrolio

Il rialzo dei titoli energetici è di fatto generalizzato a tutti i paesi, così anche sul mercato italiano troviamo un forte rialzo dell’intero settore.

Le azioni Eni dopo un lungo periodo di scarsa reattività e bassa correlazione con il petrolio, in queste ultime settimane hanno mostrato una forte propensione a salire. Dal grafico notiamo delle barre rialziste piuttosto importanti accompagnate da un incremento dei volumi, a segnalare una forte spinta di acquirenti che accompagna il movimento. Sul grafico giornaliero la spinta propulsiva ha permesso al titolo di superare di slancio le medie esponenziali a 20, 50 ,100 e di portarsi a ridosso dalla media a 200 giorni. Per un ingresso in acquisto consigliamo di attendere il ritorno sul supporto in zona 7.5€ e la conferma di una candela rialzista.

F4) Grafico di Eni spa

Fonte: piattaforma Tradingview elaborazione dell’autore

 

Daniele Lavecchia

Daniele Lavecchia ha studiato sociologia e ha lavorato per diversi anni in banche d’affari italiane.
Dopo aver frequentato i corsi di trading di Larry Williams e di psicologia del trading di Andrew Menaker, si è poi specializzato nel metodo di trading di Richard D. Wyckoff.
Negli anni ha sviluppato svariati studi proprietari legati ai pattern statistici stagionali, regolarità dei mercati settimanali e intraday.
È formatore e Consulente Senior dell’Istituto Svizzero della Borsa. 

 

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar: clicca per iscriverti gratis

Articoli Correlati