Successo e Bancarotta

Ultima ora

Eurodollaro, il massacratore di conti

Plauso della pazienza L’eurodollaro è il cambio di riferimento più negoziato a livello mondiale. Dominato da due grandi banche centrali, oggetto di...

I cinesi esultano, attenzione

Prima regola non perdere. Difenditi.   Il Payroll americano, annunciato di giovedì anziché di venerdì, per la festività dell’Indipendenza americana, ha...

Scelti per te

Procedure di Risoluzione di una Controversia

Cosa fare in caso di controversie con una banca o un broker? Molti problemi potrebbero già essere evitati con una...

Klaus Walczak Maestro dei brevetti

Klaus Walczak Klaus Walczak è gestore di fondi presso ARIAD Asset Management ad Amburgo. La società è specializzata in strategie...

LA STRUTTURA DELLA TENDENZA GLOBALE È IL MIO SEGNALE

Daniel Haase Nel 2010 Daniel Haase gestiva un proprio fondo azionario insieme ai suoi colleghi. L’anno precedente, il suo sistema...

L’uomo vincerà

Il Cirque du Soleil ha dichiarato bancarotta.

È la vicenda umana. È l’intrapresa umana. È ciò che può accadere a tutti, avere successo, anzi scalare l’apice mondiale del successo in capo a quasi quattro decenni di attività. E poi gettare le armi per una forza misteriosa e superiore che non potevi prevedere.

Facevo le prime operazioni di trading, con i mezzi dell’epoca, oggi risibili, e il Cirque du Soleil faceva i primi spettacoli. E che spettacoli: il modo di essere diverso e unico al mondo, la formula per coniugare insieme qualità e perfezione al massimo livello di come l’essere umano può raggiungerla.

Fondato da un visionario, mangiatore di fuoco, allora ventitreenne, il circo è arrivato ad avere circa 5.000 dipendenti. La richiesta dei suoi spettacoli in tutto il mondo ha dato al brand una rispettabilità unica. Circo senza animali, fatto da donne e uomini che hanno immolato ogni grandiosa capacità personale al sacrificio del raggiungimento della perfezione votata alla spettacolarità.

Il Coronavirus ha distrutto in pochi mesi il grandioso lavoro di quasi 40 anni. Un essere invisibile, piccolo e mostruoso nella sua potenza, ha annichilito qualche cosa che per la sua straordinaria unicità avrebbe dovuto esistere per sempre. Perché il circo è di tutti, è un bene comune: e noi aspetteremo la resurrezione del Cirque du Soleil, perché non sarà il virus a vincere. Sarà l’uomo.

Il Covid-19 fa strage di imprese, di aziende, di iniziative oltreché di individui. E ci ricorda, nella sua maligna potenza, che come investitori dobbiamo saper scegliere e diversificare.

Avresti creduto nel 2020 di vedere fallita la Hertz, il leader mondiale dell’autonoleggio, o il Cirque du Soleil, il circo più spettacolare del mondo?

Scegliere e diversificare, dicevo sopra. Sera scorsa, alle 18, sul palcoscenico di Investors’, è arrivata una autorità europea indiscussa nella Data Science. Si chiama Enrico Faccioli, italianissimo, anche se ci parlerà da Londra. E la parola poi è stata passata a Emanuela Salvade, che rappresenta l’ala italiana di una grande impresa innovativa, fondatrice di prodotti finanziari che guardano al grande futuro.

Abbiamo parlato di CyberSecurity, di sicurezza informatica. Un segmento destinato ad uno sviluppo esplosivo e a un trend di crescita inarrestabile nel prossimo decennio. Per saper scegliere e per diversificare. Un grande evento di Cultura finanziaria, che non puoi perdere.
Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

P.S.: Non si può prevedere il futuro. Gli algoritmi possono interpretare il passato con modelli matematici che ci aiutano a calcolare le probabilità e a disegnare scenari. Ma il futuro è futuro e nessuno lo conosce. Cerca su internet KÀ: troverai i trailer i gli spezzoni di uno degli spettacoli più incredibili del Cirque du Soleil. Lo spettacolo progettato per l’MGM Grand Hotel di Las Vegas, costato nella sola progettazione 165 milioni di dollari. Possiamo pensare di non vederlo più? L’uomo vincerà, certo. Ma se sei un investitore accorto devi proteggerti dagli eventi imprevedibili. Che non significa vedere il futuro, ma portare le probabilità a favore: scegliendo e diversificando, e scusa se mi ripeto. Clicca per iscriverti e vedi la registrazione, non perdere un evento che ci insegna tanto.

Maurizio Monti

 

Editore TRADERS’ Magazine Italia

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

UniCredit

Happy borsa

Directa

Articoli Correlati