Chat with us, powered by LiveChat
domenica, Settembre 15, 2019
Home Riviste Anno 2019 Traders’ Numero 8 – Agosto 2019

Traders’ Numero 8 – Agosto 2019

 9,00 12,50

Responsabilità come sistema

Un trader privato o professionista non ha un’autorità superiore per proteggerlo dalla rovina. E quindi, il trader è pienamente responsabile di tutto ciò che fa, di cosa succede e cosa fanno gli altri con lui. Bisogna avere anzitutto il coraggio di scriverlo, e noi lo abbiamo fatto, nella Coverstory di questo numero. Ma, soprattutto, bisogna avere il coraggio, la forza interiore, la determinazione per capire che è veramente così, che altro non può essere e di conseguenza dimensionare, adeguare, adattare il nostro comportamento a questa verità assoluta. Sembra semplice, lineare, palese, lapalissiano. Ma non lo è quando il nostro ego si mette di traverso. Il concetto della responsabilità in una materia così delicata come la gestione del denaro induce spesso a travisare la realtà. Irrobustire il metodo: che non significa soltanto affinare il sistema di trading o conoscere un pattern grafico in più, o avere in tasca l’indicatore più efficace. No, prima di questo, creare un sistema di protezione, basato su regole, money management, gestione del rischio, massimo rischio di posizione e avere il coraggio di seguirlo fino in fondo. Questo è assumersi la responsabilità Allora, forse, il concetto di responsabilità diventa più domestico, più facile da affrontare. Forse, perché questa è materia dove nessuno mai ha detto l’ultima parola.

Buona lettura!
Maurizio Monti
Editore Traders’ Magazine Italia

Svuota

COD: 2019-8-1 Categorie: ,

Descrizione

Responsabilità come sistema

Un trader privato o professionista non ha un’autorità superiore per proteggerlo dalla rovina. E quindi, il trader è pienamente responsabile di tutto ciò che fa, di cosa succede e cosa fanno gli altri con lui. Bisogna avere anzitutto il coraggio di scriverlo, e noi lo abbiamo fatto, nella Coverstory di questo numero. Ma, soprattutto, bisogna avere il coraggio, la forza interiore, la determinazione per capire che è veramente così, che altro non può essere e di conseguenza dimensionare, adeguare, adattare il nostro comportamento a questa verità assoluta. Sembra semplice, lineare, palese, lapalissiano. Ma non lo è quando il nostro ego si mette di traverso. Il concetto della responsabilità in una materia così delicata come la gestione del denaro induce spesso a travisare la realtà. Irrobustire il metodo: che non significa soltanto affinare il sistema di trading o conoscere un pattern grafico in più, o avere in tasca l’indicatore più efficace. No, prima di questo, creare un sistema di protezione, basato su regole, money management, gestione del rischio, massimo rischio di posizione e avere il coraggio di seguirlo fino in fondo. Questo è assumersi la responsabilità Allora, forse, il concetto di responsabilità diventa più domestico, più facile da affrontare. Forse, perché questa è materia dove nessuno mai ha detto l’ultima parola.

Insights

Il paradosso dell’informazione

Un’estate bollente
Probabili scenari ribassisti sull’EuroStoxx

Coverstory

Performance Booster: successo con la gestione tattica del rischio
Parte 2: Il prossimo passo evolutivo per i daytrader

New Product
Notizie dal mondo della
tecnologia


Strategies

Con lo schema F verso il successo
Parte 4 – Il Crab pattern

Basics

Ecco i migliori sette strumenti ed indicatori
Tendenze di Trading di Successo

Il business con la paura
Parte 10 – Riepilogo

People
Michael Geke – Segnali di trading con chiare probabilità di successo

 

Ranking
FIDArating Analysis
Finanza Dati Analisi


Social
Parte 4 – Impegnato, intelligente, intrepido, italiano:
il sig. Cinema indipendente


Column
Gestire correttamente i prezzi volatili

Informazioni aggiuntive

Formato

,