Anzi “Andamento Lento”, ma non è la bella canzone di Tullio De Piscopo, è l’assurdo movimento che sta avendo il fib. Come si riesce a manovrarlo eh? Fa più punti in gap che nell’oscillazione giornaliera. La speranza è che torni alla svelta un po’ di volatilità se no è dura guadagnarsi la pagnotta. Si, ma chi la porterà questa volatilità… Mister Magoo! Si vede che adesso è concentrato su altro e allora lo frenano di brutto “lu fib”.

Può essere che Mister Magoo si è dedicato al Dax visto che almeno quello si è messo a correre questa settimana. Ma bando alle ciance e andiamo a vedere cosa aspettarci. Partiamo da casa nostra, e con questo intendo anche da casa mia! Il fuoco provocato dalla TESTA D’ANGURIA è stato domato. Oltre una decina di giorni di duro lavoro; parlano di stime solo per i canadair di un paio di milioni di euro, ma che vuoi che sia per uno stato come l’Italia! Ecco come buttare i soldi dei contribuenti. Meno male che adesso sta piovendo di brutto così altri incendi sarà dura appiccarli. Sul versante azionario segnalo che è in corso l’aumento di capitale di D’Amico Shipping. Lo segnalo in quanto è da parecchio che tengo sotto controllo questo titolo. Mi piace e ci credo. Spero di non fare un fiasco tipo Parmalat col “buon Tanzi”. Titolo da cassettista, almeno questa è la mia condotta attuale. E un camion d’azioni!

 

F1) D’Amico Shipping

D’Amico Shipping, 3 anni di discesa violenta. Dal doppio massimo al doppio minimo di adesso con l’aumento di capitale che termina questa settimana e prezzi al limite del fallimento. E’ una occasione? Non posso consigliare in casa d’altri. Ognuno valuti il rischio in casa propria ma certo è che le prospettive potrebbero essere molto interessanti. Fonte: dati Bull & Bear Finance

 

Ma torniamo al fib.

Come detto “lui” si sta muovendo ad una velocità che a confronto una lumaca è Speedy Gonzales, Ariba! Ariba! Ariba! Per cui guardiamolo in ottica SDT (struttura del trend) e non certo per operazioni a breve/brevissimo. Stanno rompendo l’importantissima soglia target del 21000 e ciò vuol dire solo una cosa proiettare il movimento in cerca del Top, del massimo precedente; si ma dove sta? A 24000 e paraggi. Per cui ora abbiamo solo una ed una cosa da controllare. Sopra 21000 si va a 24000, stop ed eventuale reverse in short sotto 21000/20900. Claro? Claro che si? Ora batte 21200.

Ci mettano il tempo che vogliono, anche a 50pti/giorno per volta, non interessa, quello sarà il nuovo target da prendere, e tranquilli, lo faranno, se vogliono salire. Operazione da 15000 euro di gain con 1 contratto contro loss (al prezzo attuale) di meno di 1500 euro. Morale un rapporto di 10:1, non male no? Per cui abbiamo preso le misure a Mister Magoo e lasciamogli fare tutti i suoi giochetti che lo si aspetta su tali livelli. Troppo? Esiste anche il minifib.

 

F2) Fib

Fib, da sfinimento. 3 giorni passati in un range da 150 pti circa, che palle! Fonte: dati Iwbank

 

Anche Dax e Nasdaq son saliti. Dax soprattutto ha corso alla grande. Ora cosa aspettarci? Partiamo dal Nasdaq. Nel mirino c’è il max a 7700 e paraggi mentre lo stop attuale per un trading un po’ aggressivo sta a 7550. Ma vorrei vedere che non mollano 7600 per cercare di andare a testare i max assoluti e magari sfondarli pure. Finora ci stiamo a cavallo a questo livello e vedremo con l’inizio della prossima settimana se daranno indicazioni più precise.

All’incirca la stessa operatività pure sul Dax, 12000 è il livello critico che doveva raggiungere e da qui partirebbe il tentativo in cerca del top. Quindi anche qui è abbastanza facile, 12000 è lo spartiacque attuale tra long e short.

Ok, direi che i livelli operativi ci sono e abbiamo anche un titolo azionario nel mirino. Si è pronti per affrontare un’altra settimana. Buon lavoro.

Bruno Prelli

Bruno Prelli, mi avvicino ai mercati finanziari nel 1993 che da allora seguo costantemente e opero per gestire i miei investimenti. Ho partecipato a diversi concorsi fra cui le 2 edizioni della TRADERS’ Cup ottenendo un secondo posto nel 2014 sulle azioni e il primo posto nell’edizione 2015 sezione algotrading. Seguo costantemente i future sugli indici azionari e sulle azioni italiane. Attivo sui social o tramite il mio canale www.privatetrading.it