Per il mese di agosto a Wall Street si proiettano ribassi, si accoderà anche il trend?

Ultima ora

L’Italia del futuro? è questa

Il prossimo miracolo economico    Già, il futuro. E chi è in grado di prevederlo? Disegnare scenari, questo è possibile. E pensare...

Che cosa ci racconta il Vix

Venti anni in un grafico Nel periodo a ridosso della grande crisi delle dot.com, il Vix, l’indice della volatilità, noto anche come...

Scelti per te

Uscire dal triangolo

Le strategie semplici possono avere molto successo I triangoli sono fra gli schemi più comuni nel trading. Scoprite i fondamentali...

Ecco come i professionisti guadagnano con i premi al rischio sulla volatilità

Marc Gerritzen La volatilità è una classe di asset molto giovane che attira sempre più investitori in confronto alle equity,...

Procedure di Risoluzione di una Controversia

Cosa fare in caso di controversie con una banca o un broker? Molti problemi potrebbero già essere evitati con una...

Tutto sembra procedere per il verso giusto e i mercati americani sono a ridosso dei massimi annuali.

Ci sarà un agosto direzionale rialzista?
Tutto sembra essere a favore. Ma sarà così?

Se guardiamo la nostra mappa previsionale su scala settimanale, non c’è da stare molto allegri e questo per 3 motivi:

1) per l’anno in corso fino ad ora, la correlazione fra mappa previsionale e grafico dei mercati americani è superiore al 90%;

2) la nostra mappa negli ultimi 11 anni ha centrato i minimi e i massimi assoluti/relativi con una percentuale del 85%;

3) la mappa dell’anno in corso proietta un ribasso dalla settimana attuale (n.31) alla settimana n. 35 (27/31 agosto). La successiva ripresa rialzista ci dovrebbe essere dalla fine di settembre.

F1) Mappa previsione per l’anno 2018 dei mercati americani (i mercati azionari internazionali sono correlati al 76%)

In rosso la previsione annuale su scala settimanale. In blu il grafico delle quotazioni su scala settimanale alla chiusura del 27 luglio. Fonte: Ebook 120 anni a Wall Street Edizioni Proiezionidiborsa

Qualsiasi previsione deve essere convalidata dai prezzi e dal trend.
La previsione di imminente ribasso, trova riscontro nel trend e nelle previsioni dei prezzi?

Quali sono i valori da monitorare?
Valori plurisettimanali

Legenda
Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Dow Jones
1 25.011

2 24.999

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno versi area 25.011 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 7.832

2 7.809

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 7.809 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500
1 2.799

2 2.765

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso 2.799 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Per il momento non ravvisiamo pericoli e quindi la previsione di ribasso, per il momento non trova conferma nei prezzi.

Cosa farà cambiare le nostre proiezioni?
La variazione del trend.

Come sono impostati invece i mercati azionari europei?

Tendenza plurisettimanale

Future Ftse Mib
1 23.500

2 21.700

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 21.700 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il mercato ritorna long solo con chiusura mensile superiore ai 23.500, e questo significa che ancora i pericoli non sono scampati!

Future Dax
1 13.200

2 13.100

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 13.100 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il mercato ritorna long solo con chiusura mensile superiore ai 13.200, e questo significa che ancora i pericoli non sono scampati!

Future Eurostoxx
1 3.565

2 3.535

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 3.535 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il mercato ritorna long solo con chiusura mensile superiore ai 3.565, e questo significa che ancora i pericoli non sono scampati!

Quali sono le prossime date di setup, in cui si potrebbero formare minimi/massimi assoluti/relativi?

8/9 e 20/21 agosto.

Come comportarsi quindi?
Poiché non va dato mai nulla di scontato, è ideale regolarsi e farsi portare “per mano” di volta in volta dai dati evidenziati.

 

 

Gerardo Marciano

Gerardo Marciano, 47 anni, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza indirizzo economico.Attualmente, è consulente di clienti privati e diverse Sim e collabora con riviste finanziarie nazionali ed internazionali. Autore e CoAutore di oltre 40 Libri su Analisi e Tecniche di Borsa ed Ideatore di Trading System acquistati ed apprezzati da Investitori Istituzionali e retail in tutto il mondo. Invitato più volte come esperto alle trasmissioni di ClassCNBC (canale 507 Sky) e dalla redazione di MF Dow Jones per commenti sui mercati. Negli ultimi mesi inoltre è spesso ospite di Le Fonti.Tv per commentare i mercati. Attualmente è Amministratore di Proiezionidiborsa. Holding (http://www.proiezionidiborsa.it), Azienda Leader in Italia nel settore della vendita degli Ebooks/Trading System di Borsa.

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

UniCredit

ATFX

Directa

Articoli Correlati