Vogliamo esserti sempre vicino e il nostro Customer Care risponde 24 ore 365 giorni l'anno. Per i tuoi quesiti di Cultura Finanziaria o per raccontarci la tua esperienza di trader o investitore chiama 0230332800 oppure manda un sms o un whatsapp al 3208756444 o manda una email a info@traders-mag.it

Lettera ad un caro amico

Newsletter del settimanale

Altrimenti ci sarebbero i dinosauri

“I have to give a lot of “maybe” answers in my world and they are never well received”. Devo rispondere...

Diversifica il tuo portafoglio

Una strategia redditizia per le materie prime I mercati hanno i loro modelli stagionali e ciclici, con configurazioni rialziste alternate...

Le 10 principali fonti di stress degli italiani in uscita dalla pandemia

Riceviamo da Allurion Technologies e pubblichiamo per i nostri lettori Un sondaggio nazionale rivela le 10 principali fonti di stress...

Il mondo è in una guerra digitale

Cambio di paradigma nella geopolitica La geopolitica descrive le interazioni tra eventi politici ed economici. La disputa tra Cina e...

La cultura spazia in rete attraverso 7 forme d’arte. E non solo. (3° e ultima parte)

Il ‘Cross Border Project’, la web serie ‘SIE7E’, gli episodi di ‘VideoDante’ e ‘La via della seta’ Nello scorso articolo,...

Ultima ora

Una grande lezione di trading live

È anche una lezione di vita Non lo facciamo spesso. Anzi non lo facciamo quasi mai.   Ma stavolta è diverso. Un metodo di trading...

Il Forex? Ormai va tutto in laterale…

La doppia sfida vinta Sembra un’era geologica fa: ma nel 2018 e soprattutto nel 2019, parlammo spesso su queste colonne,...

Scelti per te

Profitto invece di speculazione

Roland Ullrich Roland Ullrich lavora da 20 anni nel business delle equity nelle più grandi banche di Francoforte, Londra e...

Il paradosso del rischio

Selezionare titoli secondo i princìpi del basso rischio In questa strategia d’investimento, viene utilizzata l’anomalia del basso rischio per ottenere...

Il successo inizia nella mente

La psicologia del trading nel mercato azionario I potenziali trader di borsa sono convinti di poter affrontare completamente da soli...

Caro Jgor,

Con molta modestia e cortesia da parte tua, tramite quel grande amico comune che è Corrado Rondelli, ci siamo incontrati per parlare di un argomento che tu sai quanto a me sia caro. Mi riferisco, ovviamente, alle opzioni.

Come sai, ho sempre definito le opzioni come l’Universo Parallelo del Trading. E credo di avere contribuito, in Italia, a diffondere molto della Cultura finanziaria che è necessaria per muoversi in questo segmento particolare del trading.

Come avviene spesso nei sistemi di trading, viviamo un’epoca in cui molti sistemi in opzioni hanno cessato di funzionare: alcuni di essi, sono, purtroppo, nella fase del rimbalzo del gatto morto, una sequenza positiva apparente che verrà dilaniata dalle vicende prossime del mercato. In una condizione in cui, fra l’altro, non sono state recuperate le perdite dei due anni precedenti.

Questo perché di fondo sono in pochi ad avere capito, come lo hai capito tu, caro Jgor, che la diversificazione è una bella parola, ma va saputa applicare.

E nella tendenza di mercato di oggi, la diversificazione per sottostante è divenuta inefficace. Quello che conta è la diversificazione per strategia, ovvero l’applicazione di più strategie all’evolvere della situazione di mercato.

Ciò che abbiamo già dimostrato in altri strumenti finanziari, ad esempio sui portafogli azionari di investimento, è più che mai vero quando si utilizzano opzioni a scopo di trading.

Quando ci hai fatto esaminare, anche in diretta, la tua operatività e hai cortesemente messo a disposizione della redazione il tuo conto reale con un broker italiano molto conosciuto, affinché potesse essere verificata l’equity line in capo a molti anni, ci hai dimostrato quanto sia vera l’affermazione che diversificare è rendere inattaccabile il proprio trading dal variare delle condizioni di mercato.

E non può consistere, con i mercati così come si sono prospettati nei nuovi anni venti, nella diversificazione dei sottostanti applicando lo stesso metodo stantìo, ormai inesorabilmente ossidato dall’usura del tempo, che per pigrizia, mancanza di mezzi e di organizzazione, è rimasto uguale a se stesso ed inevitabilmente destinato a suicidare i conti di trading alla prossima crisi di mercato.

La dimostrazione di quello che abbiamo condiviso, ti abbiamo chiesto di spiegarlo in un webinar: ed è così importante per noi informare il Pubblico di tale modello strategico, soprattutto nell’interesse del Pubblico medesimo, che tale webinar è proposto in multi-edizione in tutto questo fine settimana.

E basta cliccare qui sotto, iscriverti ed ascoltare la registrazione di un’ora di Grande Cultura Finanziaria di un professionista del trading in opzioni.

P.S.: Ne vale la pena. Una voce fuori dal coro dell’industria finanziaria, un grande professionista che vive di trading da 13 anni e di trading in opzioni da dieci. Un professionista che ha fatto questa scelta perché ama avere tempo per la sua famiglia e ha organizzato un timing perfetto del suo trading, che potrai seguire con molta facilità, proprio perché basato su timing perfetto. Una grande lezione da non perdere: clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

Maurizio Monti

 

Editore TRADERS’ Magazine Italia

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar: clicca per iscriverti gratis

Articoli Correlati