Fra 10 anni quel fabbricato non esisterà più

Ultima ora

L’Italia del futuro? è questa

Il prossimo miracolo economico    Già, il futuro. E chi è in grado di prevederlo? Disegnare scenari, questo è possibile. E pensare...

Che cosa ci racconta il Vix

Venti anni in un grafico Nel periodo a ridosso della grande crisi delle dot.com, il Vix, l’indice della volatilità, noto anche come...

Scelti per te

Uscire dal triangolo

Le strategie semplici possono avere molto successo I triangoli sono fra gli schemi più comuni nel trading. Scoprite i fondamentali...

Ecco come i professionisti guadagnano con i premi al rischio sulla volatilità

Marc Gerritzen La volatilità è una classe di asset molto giovane che attira sempre più investitori in confronto alle equity,...

Procedure di Risoluzione di una Controversia

Cosa fare in caso di controversie con una banca o un broker? Molti problemi potrebbero già essere evitati con una...

E basta, no?

E Trump vincerà le elezioni… e la FED .. la FED interverrà ancora come è sempre intervenuta e come deve continuare a fare … e … e … dove vede lei l’inflazione, non c’è traccia di inflazione…. E la Cina …

E Trump vincerà le elezioni… e la FED .. la FED interverrà ancora come è sempre intervenuta e come deve continuare a fare … e … e … dove vede lei l’inflazione, non c’è traccia di inflazione…. E la Cina …

Il personaggio era concitato. Rosso in viso, durante la chiacchierata Skype. Gonfio. Tronfio.

Me ne sono congedato con cortesia, rinunciando a discutere.

Il personaggio era così. Proveniente da quel mondo ovattato, conservatore ma dissipatore, silenzioso e apparentemente rispettoso … ma che va in bestia quando legge qualche cosa che osa mettere in discussione in modo giudicato irriverente lo status quo, le basi della condizione attuale. Ciò che non si desidera venga messo in discussione che possa cambiare.

È triste pensare che la tolleranza al pensiero altrui sia caduta così in basso per effetto dell’assuefazione allo status quo.

Perché, vedi, quello che si stenta a capire è che siamo nell’ultimo quinquennio di un’era dove il parossismo del dominio delle Banche Centrali sui mercati e dei Governi sulle tasche dei cittadini verrà meno dopo avere toccato ulteriori impensabili picchi.

Presto, i cambiamenti originati da un dollaro sempre più debole, da una Cina inevitabilmente sempre più isolata, pena il suicidio prossimo dell’Occidente intero e della nostra stessa civiltà, e di interventi monetari e finanziari volti a curare i sintomi invece che rimuovere le cause dei problemi, presto i cambiamenti indotti da queste ed altre situazioni conseguenti faranno scoppiare crisi gravissime in tutto il mondo. Già in parte in essere.

Saranno crisi sociali, rivolte, intensificazione della criminalità, crisi economiche. Saranno crisi finanziarie, una in particolare, che coinvolgerà inevitabilmente ed ancora Asia, Europa, America. Non c’è via di scampo se continueremo a dare morfina ai mercati invece che inventare i vaccini che occorrono. L’impatto sarà così forte che indurrà un profondo cambiamento nel ruolo delle Banche Centrali.

Il personaggio di cui sopra ha famiglia, un ottimo stipendio, un ufficio e una scrivania grandi e lucidi. Non me ne voglia se parlo di lui.

Mi spiace per lui, ma fra 10 anni non esisterà più neanche il fabbricato dove è sito quell’ufficio e qualcuno nel frattempo gli avrà detto che lo ringrazia molto della collaborazione, ma non c’è più bisogno di lui. In questo, ho profonda pena di quel personaggio. Che oggi è gonfio, tronfio, rosso in viso. Ma che domani sarà molto pallido in viso, se nel frattempo non avrà capito che cosa sta avvenendo nel mondo. E io gli auguro, di cuore, di comprenderlo in tempo.

Se ti è chiaro il messaggio, è questo: cavalca il mondo che cambia. Mettiti nel flow del cambiamento, trova il flusso che ti occorre per andare nella direzione giusta. Non rimanere a metà del guado, accresci la tua Cultura Finanziaria. Qualcosa di grande sta per accadere, stai dalla parte giusta.

Nel tuo portafoglio di trading o di investimento, metti, da subito, una parte nell’algoritmico. Se lo hai già fatto, accresci la tua Conoscenza della materia e utilizza lo strumento in modo sempre più sofisticato, migliorando il rischio e il profitto. Se ancora non lo hai fatto, salta la barriera mentale che fino ad oggi ti ha impedito di farlo. Questo è il momento.

Non è necessario diventare esperto di informatica. Diversifica il tuo trading: costruisci il tuo Portafoglio di trading. Punta ad un Portafoglio efficiente ed efficace di trading, dove c’è anche la componente algoritmica. Non rinunciare al futuro che è già arrivato.

Il 29 luglio,scorso, su Traders’ Webinar, siamo stati ospiti di ATFX, abbiamo rivelato una ulteriore novità su Quasar, il sistema rivoluzionario automatico progettato per l’epoca di mercato che stiamo vivendo. Se hai già Quasar, l’occasione per accrescere la tua Conoscenza. Se non lo hai, l’occasione per entrare nel mondo algoritmico dalla porta principale della Cultura Finanziaria di altissimo livello. Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

 

P.S.: E Trump, e l’inflazione e la Cina … e basta no? Pensiamo al Portafoglio. Pensiamo a qualcosa di concreto, di tangibile. Pensiamo alla nostra Cultura Finanziaria che è quella che difende il nostro patrimonio, piccolo o grande che sia. Clicca per iscriverti e vedi la registrazione.

 

Maurizio Monti

 

Editore TRADERS’ Magazine Italia

Articolo precedenteQuasar? Chi parla?
Articolo successivoCrisi Covid-19: i titoli su cui puntare

Abbonati a Traders' Magazine Italia

A partire da 63€/10 mesi

Riceverai ogni mese la versione digitale, cartacea o Twin (cartacea+digitale) di TRADERS’ Magazine

Webinar

UniCredit

ATFX

Directa

Articoli Correlati