Per quanto ancora?

Curioso come la grande finanza si sia affrettata a comunicare ai clienti, nella giornata di ieri, che il ribasso, si, c’è, ma non va confuso con l’inversione di trend. Alle volte, leggono Traders’, evidentemente.

Curioso, anche, come la stampa finanziaria asservita abbia immediatamente seguito tali messaggi rassicuranti.

Lo scenario sembra essere di quegli adulteri trovati con le mutande in mano, che, malgrado questo, continuano a negare il loro adulterio. Grandi esponenti della finanza e stampa finanziaria asservita: sempre lo stesso identico triste scenario da mutande in mano

Certamente, il ritracciamento non va confuso con l’inversione di trend: non ci sono dubbi. Ma non possiamo continuare ad ingannare gli investitori dicendo loro sempre che tutto va ben, madama la marchesa.

E che nel “lungo termine” (la buonanima di Keynes dal Paradiso ci sta sorridendo) alla fine la costanza è premiata. Nossignore, sempre per dirla con Keynes, nel lungo termine siamo tutti morti e alla lunga il mercato è capace di annullare ogni nostra velleità di presunta resistenza.

Come ti è noto, da noi parlano i traders e gli investitori, i consulenti quelli veri che gestiscono per davvero il denaro proprio e altrui e che devono produrre risultati veri, perché di quelli vivono.

Oggi pomeriggio, 9 maggio, alle 18, sul palcoscenico di Traders’ Webinar incontri Fabio Oreste: trader internazionale, formatore di eccellenza, fondatore della Quantum Trading School.

Parliamo di previsioni e scenari internazionali di borsa, illustrando la logica scientifica di un metodo. Perché la nostra missione è questa: portare alla tua Cultura finanziaria sempre e continuamente nuove conoscenze. Perché quando la tua cultura finanziaria è forte, la strada per il successo è quella giusta. Clicca qui sotto per iscriverti.

 

C:\Users\hp\Desktop\Pulsanti_Traders\TRpulsanteiscrivitiwebinar.jpg

 

P.S. Distingui con attenzione il giornalismo finanziario dalla cultura finanziaria. Distingui chi parla e racconta da chi opera e produce. Questo è il segreto. È faticoso, lo so. La Cultura finanziaria si costruisce a poco a poco. Un pezzo alla volta, come un mosaico. Ma è l’unica strada possibile,  non ve ne sono altre. Non seguire le scorciatoie, sembrano tali, ma ti portano ad un vicolo cieco, prima o poi: e ti accorgeresti di avere solo perso tempo e forse denaro. Clicca per iscriverti!

 

Maurizio Monti

 

Editore TRADERS’ Magazine Italia