Per offrirti il miglior servizio possibile il sito Traders' Magazine Italia utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Autorizzo
ABBONATI A TRADERS´

 



Russiagate ed impeachment: cosa potrebbe accadere? I casi storici similari

6 dicembre 2017

Diventa sempre più probabile la richiesta di impeachment per Trump. Storicamente come hanno reagito i mercati quando un presidente degli Stati Uniti è stato sottoposto a impeachment?

Prima di guardare i mercati facciamo un po’ di storia.

Sono stati sottoposti a impeachment il Presidente repubblicano Andrew Johnson (1868) e quello democratico Bill Clinton (1999). Non si può invece propriamente parlare di impeachment per Richard Nixon (1973 per lo scandalo Watergate), poiché le dimissioni chiusero la procedura prima che venisse avviata formalmente.

Sia per Johnson che per Clinton la procedura di impeachment, iniziata formalmente, si concluse con un nulla di fatto.

Queste due vicende hanno molto in comune. In entrambi i casi, infatti, le motivazioni erano legate a comportamenti personali. Johnson fu sottoposto all'impeachment per alcuni supposti abusi nell'esercizio dei suoi poteri. Clinton per aver mentito sulla sua relazione con una giovane stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky (da qui uno dei capi d'imputazione, lo spergiuro), e inoltre per aver ostacolato la giustizia, in particolare a causa delle pressioni esercitate su alcuni collaboratori affinché non emergesse la verità.

In entrambi i casi la reazione dei mercati alla procedura di impeachment è stata molto tranquilla. Come si vede dai grafici le quotazioni hanno continuato a salire senza risentire in alcun modo delle tensioni politiche.

F1) Andamento dell’indice Dow Jones dal 1790 ai giorni nostri

Nel rettangolo rosso è evidenziato l'andamento del mercato prima e dopo la richiesta di impeachment per Johnson.
Fonte thetraderandhisshadow.com

F2) Andamento dell’indice Dow Jones prima e dopo la procedura di impeachment per Clinton

La freccia verde indica la data di inizio della procedura.
Fonte:www.proiezionidiborsa.it

Nel caso di Nixon le motivazioni che stavano portando all’impeachment, invece, erano molto più gravi. Lo scandalo Watergate, o semplicemente il Watergate, fu uno scandalo politico scoppiato negli Stati Uniti nel 1972, innescato dalla scoperta di alcune intercettazioni illegali effettuate nel quartier generale del Comitato Nazionale Democratico, ad opera di uomini legati al Partito Repubblicano.

Lo scandalo, che portò alla richiesta di impeachment e alle dimissioni dell'allora Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon, prese il nome dal Watergate Complex, il complesso edilizio di Washington che ospita il Watergate Hotel, l'albergo in cui furono effettuate le intercettazioni che diedero il via allo scandalo.

Normalmente si indica come data d’inizio del Watergate l’8 Gennaio 1973, data in cui gli scassinatori subirono il processo. Tutti, eccetto due, si dichiararono colpevoli, e tutti furono condannati per cospirazione, furto con scasso e intercettazioni telefoniche.

Come si vede dal grafico seguente l’8 Gennaio ha segnato un massimo importante seguito da un ribasso di circa il 50%.

E’ interessante notare come quando nel giugno del 1972 si scoprirono le effrazioni nel quartier generale dei democristiani i mercati non reagirono negativamente.

F3) Andamento dell’indice Dow Jones prima e dopo la procedura di impeachment per Nixon

Le frecce e le relative scritte indicano le varie fasi della vicenda.

Fonte:www.proiezionidiborsa.it

A quale dei precedenti impeachments il Russiagate può essere paragonato?
Senza ombra di dubbio, viste le accuse mosse a Trump, il Russiagate è molto simile al Watergate. Inoltre le prime notizie sul Russiagate risalgono al 10 Gennaio 2017.

Cosa potrebbe, quindi, succedere nei prossimi giorni sui mercati finanziari?

Come nel Watergate, anche nel Russiagate alle prime notizie i mercati non hanno dato molto peso. Dal 10 Gennaio a oggi, infatti, i mercati sono saliti di circa il 6%. Il 17 Maggio, invece, alla conferma da parte di Trump delle rivelazioni ai russi di alcuni importanti informazioni, i mercati hanno reagito violentemente al ribasso.

Se la storia ci insegna qualcosa e il Russiagate è molto simile al Watergate potremmo andare incontro a brutte sorprese al ribasso. D’altra parte il frattale previsionale per l'anno 2018 prevede un ribasso nel primo trimestre.

Prestare molta attenzione e, soprattutto, mai anticipare le mosse del mercato.

F4) Frattale previsionale per il 2018 elaborato da Proiezionidiborsa sulla base delle serie storiche

Fonte: Ebook “La Bussola di Wall Street” e Ebook “Il codice dei mercati finanziari” pubblicati da Proiezionidiborsa

Gerardo Marciano  


Gerardo Marciano, 47 anni, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza indirizzo economico.Attualmente, è consulente di clienti privati e diverse Sim e collabora con riviste finanziarie nazionali ed internazionali. Autore e CoAutore di oltre 40 Libri su Analisi e Tecniche di Borsa ed Ideatore di Trading System acquistati ed apprezzati da Investitori Istituzionali e retail in tutto il mondo. Invitato più volte come esperto alle trasmissioni di ClassCNBC (canale 507 Sky) e  dalla redazione di MF Dow Jones per commenti sui mercati. Negli ultimi mesi inoltre è spesso ospite di Le Fonti.Tv per commentare i mercati. Attualmente è Amministratore di Proiezionidiborsa. 
Holding (http://www.proiezionidiborsa.it), Azienda Leader in Italia nel settore della vendita degli Ebooks/Trading System di Borsa.

 

 

Seguici su Youtube 

 

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su nuovi articoli, riviste ed eventi



Iscriviti alla newsletter

Ultimo numero

Traders' Numero 11 - Novembre 2017FIDArating Analysis: Finanza Dati Analisi PRIMA SOPRAVVIVI, poi VINCI INSIGHTS SCIENCE: CALCOLO DEL RISCHIO PER SISTEM...

Ultimo numero

Investors'INVESTORS’ Magazine
La rivista per l'investitore, il risparmiatore, il promotore e il consulente finanziario.

Investors'

La frase celebre 

 

Shop

Accedi alla sezione Shop di Traders' Magazine
Seleziona una categoria oppure utilizza la ricerca per trovare i tuoi prodotti

Shop

Archivio

Consulta l'archivio di Traders' Magazine
Seleziona l'anno e la rivista di tuo interesse

Archivio

Made by Imprimis

 
TRADERS' e' la guida perfetta per coloro che guardano al trading professionalmente
La rivista più diffusa e letta in Europa, ora è finalmente arrivata anche in Italia
INVESTORS’ porta in Italia la grande Cultura europea del risparmio gestito
Consulta l'archivio di Traders' Magazine
Non perdere gli eventi organizzati da Traders' Magazine
Accedi alla sezione Shop di Traders' Magazine