Per offrirti il miglior servizio possibile il sito Traders' Magazine Italia utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Autorizzo
ABBONATI A TRADERS´

 

 

 

 


 

 

 

 

 


BLACK LIST

22 febbraio 2017
Esiste una pagina del sito della Consob dove c’è un elenco delle società quotate che sono “sotto controllo”. Ufficialmente è un elenco degli emittenti assoggettati ad obblighi di diffusione di informazioni periodiche sullo stato dei conti e di salute societari. 


Leggi tutto...

22 febbraio 2017
Esiste una pagina del sito della Consob dove c’è un elenco delle società quotate che sono “sotto controllo”. Ufficialmente è un elenco degli emittenti assoggettati ad obblighi di diffusione di informazioni periodiche sullo stato dei conti e di salute societari.

Riporto il link cosicchè possiate andare a verificare se può interessarvi: http://www.consob.it/main/emittenti/societa_quotate/informativa_periodica.html?symblink=/main/emittenti/societa_quotate/informativa_periodica_lnk.htm

Questo elenco è più conosciuto come BLACK LIST.

Sono le società che per vari motivi non navigano proprio in buone acque. Questo vuol dire che sono a rischio fallimento? No! Fino a prova contraria, certo è che la situazione debitoria va tenuta sotto controllo in quanto potrebbe evidenziarsi proprio questa possibilità.

Ed è alla luce di questa situazione “precaria” che le oscillazioni su questi titoli sono spesso importanti e violente. Sono titoli cui si deve stare lontani? Meglio altri lidi?

E’ consigliabile tenersi ad una certa distanza se non si è consapevoli dei rischi cui si potrebbe andare incontro. Dal punto di vista trading ma soprattutto dal mio punto di vista reputo questi titoli una occasione. Si sa che il rendimento, spesso o quasi sempre, è legato al rischio, è quindi importante gestire posizioni tali da tenere sotto controllo questo rischio e soprattutto mettere in conto un possibile default del titolo ma la cosa non deve stupire visto che è alla luce del sole questa possibilità. Non è come il caso Parmalat qualche anno fa dove è scoppiata la bomba dalla sera alla mattina. Qui si sa già in partenza che il rischio può essere elevato. Ma è come un breakout sarà vero solo quando avverrà.

Quindi sarà più vero che la maggior parte delle volte saranno falsi tentativi, solo uno sarà il breakout, ossia il default! Visione semplicistica? Sarà, ma è la stessa cosa checche se ne dica di un breakout. L’unica differenza sostanziale è che sul breakout solitamente ci sarà una continuazione mentre qui si è arrivati “alla fine della corsa”. I rendimenti però sono talmente elevati che il rischio ne vale la pena! Ovviamente la logica che ti spinge ad operare su queste azioni è quella che il titolo non farà default! Qualche volta succede ma è anche vero che se il business che ruota attorno al titolo è almeno interessante difficilmente si arriva “all’atto estremo” perché qualcuno interessato c’è sempre.

Esisterà sempre lo squalo in cerca della preda soprattutto se la preda è fortemente a sconto e questo interesse appunto è dato dal potenziale core business stimato. Questa volta non riporto volutamente nessun grafico perché è meglio approcciarsi a queste azioni consapevoli dei rischi connessi ma dalle grandi opportunità e quindi rimando i potenziali interessati a vedere l’elenco sulla pagina Consob.

Aggiungo solo che ScannerPT me ne ha segnalati parecchi e negli ultimi tre mesi le occasioni sono state notevoli. Anche questi titoli dovrebbero far parte in misura ponderata nel paniere del trader.

Bruno Prelli

Bruno Prelli, mi avvicino ai mercati finanziari nel 1993 che da allora seguo costantemente e opero per gestire i miei investimenti. Ho partecipato a diversi concorsi fra cui le 2 edizioni della TRADERS' Cup ottenendo un secondo posto nel 2014 sulle azioni e il primo posto nell'edizione 2015 sezione algotrading. Seguo costantemente i future sugli indici azionari e sulle azioni italiane. Attivo sui social o tramite il mio canale www.privatetrading.it


Torna alla intro...
Seguici su Youtube 

 

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per rimanere aggiornato su nuovi articoli, riviste ed eventi



Iscriviti alla newsletter

Ultimo numero

Traders' Numero 5 - Maggio 2017RANKING: FIDArating AnalysisInsightsUn METODO di ECONOFISICA COME TECNICA di VERIFICA di una STRATEGIA FINANZIARIA Cove...

Ultimo numero

Investors'INVESTORS’ Magazine
La rivista per l'investitore, il risparmiatore, il promotore e il consulente finanziario.

Investors'

La frase celebre 

 

Shop

Accedi alla sezione Shop di Traders' Magazine
Seleziona una categoria oppure utilizza la ricerca per trovare i tuoi prodotti

Shop

Archivio

Consulta l'archivio di Traders' Magazine
Seleziona l'anno e la rivista di tuo interesse

Archivio

Made by Imprimis

 
TRADERS' e' la guida perfetta per coloro che guardano al trading professionalmente
La rivista più diffusa e letta in Europa, ora è finalmente arrivata anche in Italia
INVESTORS’ porta in Italia la grande Cultura europea del risparmio gestito
Consulta l'archivio di Traders' Magazine
Non perdere gli eventi organizzati da Traders' Magazine
Accedi alla sezione Shop di Traders' Magazine